CorradoDelBuono.it

Editoriale in evidenza

Realizzare prospetti quantitativi con Microsoft Word.

Supponiamo di dover editare una lettera che contenga, al suo interno, un semplice riparto di spese condominiali: per la maggior parte degli operatori, la procedura che viene più “naturale” e “spontanea” è quella di realizzare un modello di lettera, di creare il prospetto di riparto con Excel, di importare quest'ultimo file in Word e, se tutto va bene, di “cercare” con alcune operazioni di formattazione “naif”, di uniformare lo stile del prospetto con quello della lettera. In realtà, anche Microsoft Word consente la realizzazione di prospetti quantitativi: è possibile, infatti, inserire formule e funzioni all'interno delle tabelle realizzate direttamente nel documento. CONTINUA

Come gestire tabelle su più pagine in Word.

Quando la tabella non trova capienza in una pagina di un documento, spesso, si procede con la creazione di tante tabelle, una per ogni pagina. Questo modo di procedere, che a prima vista potrebbe sembrare più semplice e rapido, non è consigliato per diverse ragioni: quando le righe di una tabella differiscono per quantità di contenuto, ad esempio, si rischia di avere documenti con pagine “monche” ovvero la cui lunghezza differisce, anche in modo consistente, con le altre pagine del documento; inoltre, poiché Microsoft Word adatta, per impostazione predefinita, la larghezza delle colonne al contenuto delle singole celle, si rischia di avere, se non si creano colonne dalla larghezza fissa, tabelle con layout differenti tra una pagina e l’altra. In questo tutorial analizziamo alcune semplici procedure che Microsoft Word mette a disposizione per una corretta impaginazione di una tabella su più pagine di documento. CONTINUA

Realizzare mappe concettuali e schemi grafici con SmartArt di Office.

L’applicazione SmartArt, presente all’interno degli applicativi Microsoft Office, consente di realizzare rapidamente schemi, mappe concettuali, diagrammi, grafici circolari ed altri oggetti grafici dall’aspetto professionale. In questo tutorial analizziamo le procedure che consentono di creare uno schema grafico utilizzando l’applicativo Office Word; da notare, però, che le procedure sono simili anche nel caso si utilizzi Excel, PowerPoint o Publisher. CONTINUA

Template e modelli

MODELLO EXCEL: Bilancio Familiare

EXCEL: Bilancio Familiare

Modello di Excel per tenere sotto controllo le entrate e le uscite; è possibile visualizzare, anche graficamente, il totale complessivo o dei totali parziali riferiti, ad esempio, ad uno specifico mese dell'anno.

DOWNLOAD

MODELLO POWERPOINT: Retrò

POWERPOINT: Retrò

Per i nostalgici dei vecchi PC proponiamo un Modello di PowerPoint 2013 dalla grafica retrò, con carattere Typewriter su sfondo scuro; gli effetti di transizione a ritagli a fasce verticali donano al modello un elemento di novità rispetto al passato.

DOWNLOAD

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli