CorradoDelBuono.it

Consulente per la circolazione dei mezzi di trasporto

ESAME idoneità professionale attività di CONSULENZA per la circolazione dei mezzi di trasporto (1^ sessione 2015)

Con l'esame si consegue l'attestato di idoneità che permette di accedere all'esercizio dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto, comunemente detta attività di agenzia di pratiche auto, in qualità di titolare d'impresa oppure di socio illimitatamente responsabile oppure membro del consiglio di amministrazione.

Le Province di Forlì-Cesena, Ferrara, Ravenna e Rimini hanno concordato di effettuare gli esami per il conseguimento dell'abilitazione all'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto in sede unificata alternativamente, presso le rispettive sedi e, conformemente alle prescrizioni della Legge 264/91, hanno messo a disposizione dei candidati il listato dei quiz a risposta predeterminata su cui verterà l'esame. LINK AL SITO

Proponiamo su questo sito i quesiti interattivi tratti dal database ufficiale con gli ultimi aggiornamenti (febbraio 2015) alla luce delle modifiche normative intervenute nell'ultimo anno. I quesiti sono suddivisi in 5 argomenti, ovvero: Circolazione Stradale, Trasporto Merci, Navigazione, PRA, Regime Tributario.

Da notare che tali quesiti, predisposti a livello provinciale o interprovinciale, sono simili (e in molti casi, identici) in quasi tutte le province italiane: pertanto, le esercitazioni proposte possono essere utilizzate anche dai candidati di altre province non appartenenti all'Emilia-Romagna.

Come preparasi all'esame

I quesiti che compongono il database sono del tipo VERO/FALSO e per ogni domanda sono riportate da 4 a 8 risposte.

Durante la sessione di esame, però, la modalità di somministrazione di tali quesiti cambia in quanto, per ognuna delle 25 domande (scelte a caso, 5 per ciascun argomento) vengono estrapolate quattro risposte di cui SOLO UNA è VERA (diventando, difatto, quesiti a RISPOSTA MULTIPLA).

Pertanto, abbiamo predisposto due modalità di studio.

  • Attraverso i link QUESITI SUDDIVISI PER ARGOMENTO si accede a tutti i quesiti relativi alle cinque materie oggetto di esame; tali quesiti sono stati suddivisi a GRUPPI DI 3 mentre, l'ordine delle risposte (Affermazioni VERO/FALSO) viene generato casualmente per consentire di ripetere l'esercitazione e memorizzarne i contenuti.
  • Attraverso il link GENERA ESAME, abbiamo elaborato un algoritmo che estrae i quesiti e li predispone secondo le indicazioni ufficiali: si consiglia di utilizzare tale modalità di studio solo in un secondo momento, dopo aver affrontato la prima parte dello studio e, ovviamente, qualche settimana prima di sostenere l'esame.

Non mi resta che fare un "in bocca al lupo" ai candidati e ringraziare pubblicamente EMILIANO RAGGI per la sua gentile collaborazione.

Simulazione di esame

L’esame consiste in una prova scritta basata su quesiti a risposta multipla predeterminata, con quattro (4) risposte alternative, di cui solo una vera, vertenti sulle discipline definite dall’ allegato C, punto 1 della L.R. n. 9 del 13-5-2003.

A ciascun aspirante viene consegnata una scheda, predisposta dalla Commissione, contenente venticinque quesiti, cinque per ciascuna delle cinque discipline oggetto d’esame.

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli