CorradoDelBuono.it

EDITORIALE

PAGINA 5

Personalizzare le tabelle di Office Word.

Una delle novità del nuovo Office Word è la flessibilità con la quale è possibile creare nuovi oggetti grafici a partire da quelli predefiniti. In questo tutorial ci occupiamo della creazione e del salvataggio di una tabella personalizzata, ovvero tabella alla quale assegniamo degli elementi di formattazione specifici diversi da quelle proposte dall'applicativo. CONTINUA

Creare un tema personalizzato per Office PowerPoint.

Il nuovo Office PowerPoint consente di creare, attraverso semplici procedure che analizzeremo in questo tutorial, presentazioni personalizzate a partire dai temi predefiniti presenti nella libreria dell’applicativo o scaricati dalla Rete. CONTINUA

Le funzioni di Testo: come modificare un database di Excel.

In Office Excel sono disponibili numerose funzioni che consentono di estrarre del testo contenuto nelle celle e di utilizzare, con ulteriori operazioni di manipolazione, tali stringhe in altre celle del foglio di calcolo; la funzione STRINGA.ESTRAI, SOSTITUISCI, RIMPIAZZA, sono solo alcuni esempi. Tali funzioni, appartenenti tutte alla categoria TESTO, sono utilizzate molto di rado in quanto sono utili solo per la realizzazione di prospetti interattivi molto elaborati. In realtà, l'utilizzo congiunto di alcune funzioni di TESTO e di procedure operative mirate consente di compiere operazioni molto utili principalmente su fogli di calcolo che contengono numerosi dati (diversamente, è sufficiente digitare il nuovo testo in sostituzione di quello preesistente!) quali, ad esempio, database aziendali realizzati appositamente o importati dall'applicativo Microsoft Access. CONTINUA

La formattazione dei CAMPI DATA nella Stampa unione di Word.

Quando si associa un database di Excel o di Access con Office Word per la creazione della stampa unione possono sorgere alcuni problemi relativi alla formattazione di campi contenenti dati particolari. In questo breve tutorial analizziamo le procedure che consentono di visualizzare correttamente un campo data con il sistema utilizzato in Italia (ovvero, GIORNO/MESE/ANNO) utilizzando come origine dati un file di Excel. CONTINUA

Word a scuola: creare giudizi automatici con il Glossario.

In Microsoft Word esistono diverse procedure che consentono l'automazione di operazioni ripetitive; in questo editoriale ci occupiamo di come utilizzare il glossario per inserire nel documento, con un semplice clic del mouse, intere frasi standardizzate. La procedura, che nell'editoriale ha per oggetto la creazione di giudizi per gli alunni, può essere utilizzata anche per altri scopi. Solo a titolo di esempio, in azienda si potrebbero creare delle frasi standardizzate in lingua straniera per creare rapidamente delle lettere commerciali da inviare a clienti o fornitori esteri. CONTINUA

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli