CorradoDelBuono.it

EDITORIALE

PAGINA 9

Realizzare grafici a pila con Interwrite Workspace.

La lettura e l’interpretazione dei dati, sia che vengano proposti in forma numerica o grafica, sono delle abilità che ogni studente dovrebbe acquisire nel suo percorso di apprendimento. In questo tutorial proponiamo un’attività didattica attraverso l’utilizzo della lavagna interattiva INTERWRITE che ha come obiettivo la realizzazione e la lettura di un grafico a pila, a partire da dati raccolti tramite un questionario in classe. CONTINUA

Disegnare con SMART Notebook, il software per LIM.

In questo editoriale analizziamo le procedure che consentono di creare dei disegni con SMART Notebook, l'applicativo per LIM (Lavagna Interattiva Multimediale). La barra degli strumenti di Notebook contiene una serie di pulsanti che consentono di realizzare da semplici disegni a dei veri e propri capolavori. Normalmente, dopo aver selezionato uno strumento di disegno, viene visualizzata la barra degli strumenti contestuale che contiene le sottocategorie dell’oggetto selezionato. CONTINUA

Utilizzare formule 3D in fogli di calcolo di Excel.

Una formula 3D è una particolare calcolo che fa riferimento a valori contenuti in celle o in intervalli di celle che occupano la stessa posizione all’interno di più fogli elettronici. Il suo utilizzo è particolarmente indicato quando si lavora con fogli di calcolo “duplicati” contenenti uno stesso prospetto quantitativo e si desidera ottenere alcune informazioni aggiuntive che hanno per oggetto le stesse celle o intervalli di tutti i prospetti. CONTINUA

Creare un ipertesto con PowerPoint.

Un "ipertesto" può essere definito come un insieme di diapositive che devono poter essere consultate in maniera non sequenziale o anche parzialmente. Per realizzare un ipertesto con PowerPoint possiamo idealmente suddividere il lavoro nelle seguenti fasi: progettazione della struttura, realizzazione delle slide, creazione dei collegamenti ipertestuali, assegnazione di effetti e salvataggio del file. Analizziamole. CONTINUA

Come visualizzare e stampare correttamente le formule di un prospetto di Excel.

Quando si lavora su prospetti quantitativi di una certa complessità, può essere utile stampare su carta il foglio di calcolo che evidenzi le formule utilizzate; in questo modo si consente anche a terzi di analizzare il lavoro svolto ed, eventualmente, di apportare correzioni, senza la necessità di lavorare direttamente a video. Dalla versione di Office 2007 la procedura da ulizzre per visualizzare le formule in un foglio di calcolo è stata completamente modificata. Analizziamo, quindi, la nuova procedura. CONTINUA

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli