CorradoDelBuono.it

Patente di guida Categoria C/CE

SIMULAZIONE ESAME

Quesiti

CAP. 1 - DOMANDA N.101006

Il regolamento 561/2006/CE prevede che il periodo di riposo settimanale ridotto sia al massimo di 24 ore continuative

CAP. 1 - DOMANDA N.101004

Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di guida giornaliero può essere esteso a dodici ore, purché intervallato da almeno tre interruzioni di guida di quarantacinque minuti

CAP. 2 - DOMANDA N.201018

Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica i tempi di guida

CAP. 2 - DOMANDA N.201014

Le carte tachigrafiche sono delle smart card che interagiscono con il cronotachigrafo digitale, memorizzando varie informazioni relative all'attività del conducente

CAP. 2 - DOMANDA N.201006

Il conducente di un veicolo dotato di cronotachigrafo analogico deve far controfirmare il foglio di registrazione al titolare dell'azienda proprietaria del veicolo

CAP. 3 - DOMANDA N.305037

Il segnale raffigurato vieta a tutti i veicoli di proseguire diritto verso il centro durante le ore di maggior traffico

CAP. 3 - DOMANDA N.305016

Il segnale raffigurato con pannello integrativo indicante 5 tonnellate, vieta ai mezzi d'opera di massa complessiva a pieno carico superiore a 5 tonnellate di sorpassare veicoli a motore

CAP. 3 - DOMANDA N.303004

Se il carico sporge longitudinalmente per l'intera larghezza della parte posteriore del veicolo, i pannelli in figura devono essere due, posti trasversalmente alle due estremità del carico

CAP. 3 - DOMANDA N.302001

E' definito mezzo d'opera un veicolo che completa il ciclo produttivo di specifici materiali durante la marcia (esempio: autobetoniera)

CAP. 4 - DOMANDA N.401001

La patente di guida è rilasciata dal prefetto

CAP. 5 - DOMANDA N.502006

Chiunque non abbia potuto evitare la caduta o lo spargimento di materie viscide, infiammabili o comunque pericolose deve, tra l'altro, presegnalare la zona con il segnale mobile di pericolo posto, se necessario, anche nel centro della carreggiata

CAP. 5 - DOMANDA N.501002

Dopo un incidente stradale, nei casi e con le modalità previste dal Codice della Strada, il conducente deve utilizzare il segnale di veicolo fermo

CAP. 6 - DOMANDA N.601001

In caso di sostituzione di una ruota di un autocarro, è necessario scaricare completamente il veicolo prima di effettuare l'operazione

CAP. 7 - DOMANDA N.701002

Un rimorchio non deve mai avere lunghezza maggiore di 9 metri

CAP. 7 - DOMANDA N.705005

Il limitatore di velocità deve essere di tipo omologato e montato da officina autorizzata

CAP. 7 - DOMANDA N.704001

Gli autobus e gli autocarri, a differenza degli altri veicoli, devono potersi inscrivere in una corona circolare larga 8,20 metri e di raggio interno pari 6,30 metri

CAP. 8 - DOMANDA N.801005

L'autista di un autotreno, dopo aver agganciato la motrice deve, prima di iniziare il viaggio, allargare gli specchi retrovisori, portandoli sulla specifica posizione "traino", prevista dalle norme di circolazione

CAP. 9 - DOMANDA N.901005

Quando si scarica il veicolo caricato con pallets pesanti su doppia fila, è bene scaricarne alternativamente uno per lato, per non sbilanciare il veicolo

CAP. 10 - DOMANDA N.1001001

La pressione d'esercizio dell'impianto frenante pneumatico è di circa 25 bar

CAP. 10 - DOMANDA N.1001003

Quando, per un'avaria, non funziona una sezione dell'impianto di frenatura della motrice, il servodeviatore modulato garantisce ugualmente la frenatura del rimorchio

CAP. 11 - DOMANDA N.1105005

Nei veicoli pesanti, il cambio è di norma munito di riduttore che serve a diminuire il numero delle marce disponibili

CAP. 11 - DOMANDA N.1101011

Nel motore Diesel, la combustione avviene per iniezione del gasolio in ambiente ad alta temperatura che ne provoca l'autoaccensione

CAP. 11 - DOMANDA N.1104006

L'alternatore è un dispositivo che trasforma energia meccanica in energia elettrica sotto forma di corrente alternata

CAP. 11 - DOMANDA N.1101004

Se il motore a scoppio funziona a metano, non ha bisogno della marmitta catalitica

CAP. 11 - DOMANDA N.1104001

La parte isolante dei fusibili ha in genere colori differenti a seconda del loro amperaggio

CAP. 12 - DOMANDA N.1202004

Non si deve aggiungere acqua o liquido freddo nel radiatore quando il motore è molto caldo

CAP. 13 - DOMANDA N.1301013

Il fenomeno dell'aquaplaning è favorito essenzialmente dalla forte usura del battistrada, dalla elevata velocità del veicolo, dalla bassa pressione di gonfiaggio dello pneumatico, dall'alto spessore dell'acqua presente sul manto stradale

CAP. 13 - DOMANDA N.1301008

L'indice di velocità di uno pneumatico può essere rappresentato da una lettera maiuscola, ad esempio "J"

CAP. 13 - DOMANDA N.1301003

In uno pneumatico tubeless la valvola è fissata al cerchio

CAP. 13 - DOMANDA N.1302005

In caso di lunghi viaggi occorre fermarsi periodicamente solo per raffreddare gli pneumatici

CAP. 14 - DOMANDA N.1401006

La frenatura di soccorso deve essere moderabile

CAP. 14 - DOMANDA N.1401002

Nei veicoli con impianti di frenatura dotati di ABS viene mantenuta la stabilità direzionale in frenata

CAP. 14 - DOMANDA N.1401015

Sui veicoli pesanti, il compressore dell'impianto di frenatura pneumatico o pneumoidraulico è alimentato da miscela al 4% di olio

CAP. 15 - DOMANDA N.1502008

Il simbolo rappresentato in figura si trova su una spia a luce lampeggiante rossa

CAP. 15 - DOMANDA N.1501002

Il fumo nero allo scarico indica presenza d'olio nella combustione

CAP. 15 - DOMANDA N.1504002

Gli organi di sospensione del veicolo servono ad aumentarne il raggio di sterzata

CAP. 16 - DOMANDA N.1601004

Il conducente deve azionare periodicamente l'estintore in luogo aperto, in modo da verificarne l'efficienza

CAP. 16 - DOMANDA N.1601001

Ai fini della sicurezza, un autobus di massa superiore a 3,5 tonnellate deve essere dotato di almeno due cunei fermaruota di idonee dimensioni

CAP. 16 - DOMANDA N.1604001

Per garantire la sicurezza della circolazione è necessario che, in caso di lesioni al parabrezza, si provveda a coprirle con nastro adesivo trasparente non colorato

CAP. 17 - DOMANDA N.1701001

Per ottenere una corretta ripartizione del carico sugli assi, un unico collo molto pesante deve essere posizionato nella parte centrale del piano di carico

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli