CorradoDelBuono.it

Le regole e le procedure per la costruzione di un modello di Excel.

Corrado Del Buono

La costruzione di un modello di Excel richiede, spesso, alcuni accorgimenti per evitare che il risultato finale mostri, durante la compilazione dello stesso, dei messaggi di errore o dei valori errati; questi accorgimenti devono essere costruiti in base alla formula finale e, pertanto, possono variare a seconda della formule o funzioni utilizzate nel modello. In questo editoriale costruiamo un semplice modello per calcolare il tasso di rendimento dei Buoni Ordinari del Tesoro (BOT) e, successivamente, adatteremo la formula per evitare la comparsa di errori durante la sua compilazione.

Pagina 1

La creazione del modello per il calcolo del rendimento di un BOT

La creazione del modello per il calcolo del rendimento di un BOT richiede una serie di dati iniziali che possiamo collocare in un prospetto come rappresentato in figura. Le celle B2 e B3 le utilizziamo per inserire, rispettivamente, la data di acquisto e la data di scadenza dell’investimento; la cella B4 la utilizziamo per inserire il Campitale investito, ovvero il capitale al netto delle spese e commissioni bancarie che versiamo a quest’ultima per l’acquisto del BOT; la cella B5 la utilizziamo per inserire il valore di rimborso che verrà accreditato sul C/C bancario alla scadenza dell’investimento.

Per calcolare il rendimento dell’investimento occorre moltiplicare gli interessi conseguiti (dati dalla differenza tra il Campitale rimborsato a scadenza e il campitale versato inizialmente) per 36500 e dividere il risultato ottenuto per la moltiplicazione tra il Capitale investito e i Giorni di effettivo investimento. La formula computistica da utilizzare sarà pertanto:

Rendimento = (I*36500)/(C*gg)

Dove, con riferimento alle celle del modello,

I = B5-B4

C = B4

gg = B3 – B2

Pertanto, nella cella B6 possiamo utilizzare la seguente formula:

=((B5-B4)*365)/(B4*(B3-B2))

Per mostrare un risultato in forma percentuale, abbiamo utilizzato 365 anziché 36500 e, successivamente, abbiamo formattato la cella con formato percentuale arrotondato a due cifre (1,99%).

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli