CorradoDelBuono.it

Maschera di spostamento di Office Access: utilità e procedure per la sua creazione.

Corrado Del Buono

Il nuovo Office Access permette la creazione di MASCHERE DI SPOSTAMENTO, ovvero di maschere contenenti pulsanti (orizzontali o verticali) che aprono specifici oggetti del database come maschere e report. Questo tipo di maschera consente di avere gli oggetti del database (che servono) a portata di mano e facilita le operazioni tipiche su di un database (quali, inserimento dati, interrogazione, stampa dei report, …). In questo tutorial illustriamo le procedure che servono per creare una MASCHERA DI SPOSTAMENTO dopo aver creato una TABELLA, una MASCHERA e un REPORT per la gestione di un ipotetico ARCHIVIO CLIENTI di un’impresa.

Pagina 3

Utilizziamo, sempre dalla Barra CREA, la voce SPOSTAMENTO e scegliamo un layout per la maschera nell’esempio in figura, abbiamo utilizzato SCHEDE VERTICALI, A SINISTRA).

A video appare la MASCHERA DI SPOSTAMENTO in modalità VISUALIZZZAZIONE STRUTTURA: in corrispondenza del primo pulsante sarà sufficiente digitare (esattamente) il nome della maschera esistente (nel nostro caso, CLIENTI) e lasciare ad Access il compito di associare l’oggetto al pulsante. Facciamo clic sul pulsante AGGIUNGI NUOVO e digitiamo il nome del report, ovvero ANTEPRIMA./p>

Modifichiamo, inoltre, il nome della MASCHERA DI SPOSTAMENTO facendo clic sull’etichetta superiore (utilizziamo ad esempio, GESTIONE CLIENTI); salviamo infine la maschera assegnando ad essa un nome (nell’esempio, abbiamo utilizzato AVVIO).

Come si può intuire, da questo momento in poi possiamo utilizzare il nostro database aprendo esclusivamente la maschera AVVIO.

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli