CorradoDelBuono.it

Disegnare con SMART Notebook, il software per LIM.

Corrado Del Buono

In questo editoriale analizziamo le procedure che consentono di creare dei disegni con SMART Notebook, l'applicativo per LIM (Lavagna Interattiva Multimediale). La barra degli strumenti di Notebook contiene una serie di pulsanti che consentono di realizzare da semplici disegni a dei veri e propri capolavori. Normalmente, dopo aver selezionato uno strumento di disegno, viene visualizzata la barra degli strumenti contestuale che contiene le sottocategorie dell’oggetto selezionato.

Pagina 1

Così, ad esempio, selezionando lo strumento PENNE, vengono visualizzati diversi colori di penna, forme (linee continue o tratteggiate) ed evidenziatori colorati.

Per utilizzare lo strumento PENNE è, quindi, sufficiente selezionare una tipologia del menu contestuale e disegnare all’interno del foglio di Notebook. Il tratto disegnato viene automaticamente trasformato in oggetto: è possibile, pertanto, selezionarlo attraverso il pulsante SELEZIONA (il primo dei pulsanti di disegno raffigurato da una freccia nera) per spostarlo ed apportare altre modifiche.

Per ruotare l’oggetto è sufficiente intervenire sul cerchio colorato di verde posto in alto al perimetro di selezione; per ridimensionarlo si trascina il cerchietto grigio posto in basso a destra del perimetro di selezione; per apportare, infine, altre modifiche (quali ad esempio, posizionarlo dietro ad altri oggetti disegnati in precedenza) si seleziona il quadratino con la freccia e si interviene sulle voci del menu che appare a video.

Per dare un tocco di creatività al nostro lavoro è possibil utilizzare lo strumento PENNE CREATIVE per evidenziare titoli o concetti importanti.

Gli strumenti LINEE e FORME si utilizzano solitamente per disegnare figure geometriche, mappe concettuali o raffigurare processi di causa-effetto.

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli