CorradoDelBuono.it

PPLa - Licenza di Pilota Privato

Questionari Enac per la preparazione alla prova teorica per il conseguimento della Licenza di Pilota Privato

Domande 1231-1260

27 - Comunicazioni in italiano

9.19 Nell'ambito dei messaggi del Servizio Mobile Aeronautico quale Ŕ il segnale radiotelefonico utilizzato per trasmettere un messaggio di urgenza? (ID=1231)

28 - Comunicazioni in italiano

9.20 In quali circostanze un pilota in volo pu˛ interrompere l'ascolto radio sulla frequenza della stazione aeronautica senza informare quest'ultima? (ID=1232)

29 - Comunicazioni in italiano

9.21 Quale azione dovrÓ essere intrapresa da un pilota nel caso debba eseguire una determinata procedura che comporti l'interruzione del collegamento radio con la stazione aeronautica? (ID=1233)

30 - Comunicazioni in italiano

9.22 Per quanto tempo una stazione aeronautica dovrÓ conservare le registrazioni delle comunicazioni, siano esse scritte o su nastro magnetico? (ID=1234)

31 - Comunicazioni in italiano

9.23 Quale dei seguenti nominativi radio di identificazione dovrÓ essere assunto da un aeromobile,tipo DC9, nominativo dl immatricolazione l-ABCD, al primo contatto radio con una stazione aeronautica? (ID=1235)

32 - Comunicazioni in italiano

9.24 Quale dei seguenti nominativi radio di identificazione dovrÓ essere assunto da un velivolo DC9 della compagnia aerea Fastair, nominativo di immatricolazione l-ABCD, al primo contatto radio con una stazione aeronautica? (ID=1236)

33 - Comunicazioni in italiano

9.25 Quale dei seguenti nominativi radio di identificazione dovrÓ essere assunto da un velivolo DC9 della compagnia aerea Fastair, nominativo di immatricolazione l-ABCD, numero di volo 345, al primo contatto radio con una stazione aeronautica? (ID=1237)

34 - Comunicazioni in italiano

9.26 Un aeromobile potrÓ far uso del nominativo radio di identificazione in forma ridotta, solo nel caso l'ente ATS abbia iniziato ad effettuare le comunicazioni facendo ricorso a tale procedura. L'abbreviazione di un nominativo radio d'identificazione per un velivolo dell'Aviazione Generale dovrÓ risultare conforme a: (ID=1238)

35 - Comunicazioni in italiano

9.27 Quando le comunicazioni risultano soddisfacenti e non sussistono rischi di confusione, il nominativo radio di identificazione di un aeromobile potrÓ essere abbreviato, a condizione che la stazione aeronautica abbia iniziato ad effettuare le comunicazioni facendo ricorso a tale procedura. Quale Ŕ la risposta corretta tra quelle sottoelencate? (ID=1239)

36 - Comunicazioni in italiano

9.28 Ad eccezione delle situazioni di emergenza o di difficoltÓ nei collegamenti, Ŕ consentito ad un aeromobile di cambiare frequenza senza dare comunicazione alla stazione aeronautica con la quale Ŕ in contatto? (ID=1240)

37 - Comunicazioni in italiano

9.29 In quale circostanza pu˛ un aeromobile ritenere non necessaria la ripetizione di una autorizzazione trasmessagli da un ente di controllo? (ID=1241)

38 - Comunicazioni in italiano

9.30 Al fine di assicurare una corretta ricezione, Ŕ stabilito che gli aeromobili effettuino la ripetizione di alcuni elementi di informazioni trasmesse loro dagli enti del traffico aereo. Per quale dei seguenti elementi Ŕ considerata necessaria la ripetizione? (ID=1242)

39 - Comunicazioni in italiano

9.31 Quale Ŕ il grado di accuratezza di un rilevamento di classe 'A'? (ID=1243)

40 - Comunicazioni in italiano

9.32 Quale Ŕ il grado di accuratezza di un rilevamento di classe "B"? (ID=1244)

41 - Comunicazioni in italiano

9.33 Quale delle seguenti frequenze Ŕ designata "Frequenza di soccorso"? (ID=1245)

42 - Comunicazioni in italiano

9.34 Quale delle seguenti frequenze Ŕ designata "Frequenza di soccorso"? (ID=1246)

43 - Comunicazioni in italiano

9.35 Quale delle seguenti frequenze radiotelefoniche Ŕ designata "Frequenza intemazionale del Servizio Mobile Marittimo" utilizzabile in caso di pericolo da navi, aeromobili e mezzi dl sopravvivenza per ottenere assistenza dal Servizio Mobile Marittimo? (ID=1247)

44 - Comunicazioni in italiano

9.36 Quali delle seguenti frequenze debbono risultare disponibili sui mezzi di sopravvivenza? (ID=1248)

45 - Comunicazioni in italiano

9.37 A chi Ŕ riservata la facoltÓ di imporre il "silenzio radio"? (ID=1249)

46 - Comunicazioni in italiano

9.38 Su quale frequenza deve essere effettuata la prima trasmissione di un messaggio di pericolo? (ID=1250)

47 - Comunicazioni in italiano

9.39 Quali sono gli elementi contenuti in un messaggio di pericolo? (ID=1251)

48 - Comunicazioni in italiano

9.40 Su quale Modo e codice dovrÓ essere attivato il transponder per segnalare lo stato di pericolo? (ID=1252)

49 - Comunicazioni in italiano

9.41 Un pilota ha intercettato un messaggio di pericolo accertando la mancata ricezione da parte della stazione aeronautica cui il messaggio Ŕ stato indirizzato. Quale azione dovrÓ essere posta in atto nei riguardi del velivolo in stato di pericolo? (ID=1253)

50 - Comunicazioni in italiano

9.42 Quali sono gli elementi contenuti in un messaggio di "urgenza"? (ID=1254)

51 - Comunicazioni in italiano

9.43 Cosa si vuole indicare mediante l'abbreviazione "UFN"? (ID=1255)

52 - Comunicazioni in italiano

9.44 Cosa si vuole indicare mediante l'abbreviazione "HX"'? (ID=1256)

53 - Comunicazioni in italiano

9.45 Quale procedura sarÓ attuata da un pilota che, prima della partenza, intenda trasmettere dei segnali sulla frequenza di una stazione aeronautica per verificare il funzionamento del trasmettitore di bordo? (ID=1257)

54 - Comunicazioni in italiano

9.46 Che cosa Ŕ il "Servizio Mobile Aeronautico"? (ID=1258)

55 - Comunicazioni in italiano

9.47 Le frequenze comprese tra i 30 e i 300 MHz sono denominate (ID=1259)

56 - Comunicazioni in italiano

9.48 Su quali frequenze trasmettono le stazioni VOR? (ID=1260)

CorradoDelBuono.it

ASSODOLAB, Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Ente accreditato e qualificato dal MIUR per la formazione del personale della Scuola - Direttiva 170 del 21/03/2016.
Via Cavour, 74 - 76015 TRINITAPOLI BT - Italy
Telefono 339.2661022 - P. IVA 03039870716

PUBBLICITA'

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. MAGGIORI DETTAGLI