CorradoDelBuono.it

INPS, Profilo Amministrativo - Area C

Questionari ministeriali per la preparazione alla prova preselettiva Profilo Amministrativo, Area C

Domande 261-280

Relazioni sindacali e contrattazione

261. Dispone il novellato art. 40-bis del D.Lgs. n. 165/2001 che, nelle pubbliche amministrazioni, il controllo sulla compatibilità dei costi della contrattazione integrativa con i vincoli di bilancio e quelli derivanti dall’applicazione delle norme di legge, con particolare riferimento alle disposizioni inderogabili che incidono sulla misura e sulla corresponsione dei trattamenti accessori, è effettuato ...

Relazioni sindacali e contrattazione

262. Il D.Lgs. n. 150/2009 disciplina i criteri e i limiti finanziari entro i quali si deve svolgere la contrattazione integrativa, stabilendo il diretto collegamento della contrattazione nazionale con quella integrativa e disponendo le modalità di utilizzo delle risorse ad essa destinate. Quale delle seguenti affermazioni è conforme ai contenuti del novellato art. 40 del D.Lgs. n. 165/2001?

Relazioni sindacali e contrattazione

263. Nelle amministrazioni che occupano un numero di dipendenti superiore a 200 e fino a 3000 quanti sono i componenti della RSU?

Relazioni sindacali e contrattazione

264. Il procedimento di contrattazione collettiva per il settore pubblico è disciplinato dall'art. 47 del D.Lgs. n. 165/2001. Raggiunta l'ipotesi d'accordo l'ARAN trasmette il testo contrattuale ai Comitati di settore e al Governo ...

Relazioni sindacali e contrattazione

265. Quale delle seguenti affermazioni è conforme ai contenuti dell'art. 40 del D.Lgs. n.165/2001 in tema di contratti collettivi nazionali e integrativi come modificato, da ultimo, dal D.Lgs. n. 150/2009?

Relazioni sindacali e contrattazione

266. Nella contrattazione integrativa, un unico soggetto può essere contemporaneamente componente della delegazione trattante di parte pubblica e componente della RSU?

Relazioni sindacali e contrattazione

267. Nel settore pubblico, la delegazione trattante in sede di contrattazione integrativa è composta ...

Relazioni sindacali e contrattazione

268. Nel settore pubblico le trattative per la contrattazione integrativa ....

Relazioni sindacali e contrattazione

269. L'Accordo Collettivo Quadro 7 agosto 1998 prevede un numero diverso per i componenti delle RSU in base ai dipendenti dell'amministrazione. Quando sono previsti tre componenti ogni 300 o frazione di 300 dipendenti, in aggiunta dei tre componenti minimi, calcolati sul numero di dipendenti eccedente i 200?

Relazioni sindacali e contrattazione

270. Con riferimento ai criteri per la differenziazione delle valutazioni del personale dirigenziale e non, il D.Lgs. n. 150/2009 prevede che la contrattazione collettiva integrativa possa prevedere alcune deroghe alla composizione percentuale delle fasce entro determinati limiti previsti espressamente nel D.Lgs. Chi provvede al monitoraggio delle deroghe, al fine di verificare il rispetto dei principi di selettività e di meritocrazia?

Relazioni sindacali e contrattazione

271. A noma di quanto dispone l'art. 47-bis del D.Lgs. n. 165/2001 dopo quanti giorni dalla data di entrata in vigore della legge finanziaria che dispone in materia di rinnovi dei contratti collettivi per il periodo di riferimento, gli incrementi previsti per il trattamento stipendiale possono essere erogati in via provvisoria previa deliberazione dei rispettivi comitati di settore?

Relazioni sindacali e contrattazione

272. Nel settore pubblico, le trattative per la contrattazione integrativa si svolgono con la presenza esclusiva delle delegazioni trattanti di parte pubblica e di parte sindacale. Per la delegazione di parte pubblica si tratta ...

Relazioni sindacali e contrattazione

273. Il procedimento di contrattazione collettiva per il settore pubblico è disciplinato dall'art. 47 del D.Lgs. n. 165/2001. Raggiunta l'ipotesi d'accordo l'ARAN trasmette il testo contrattuale ai Comitati di settore ed al Governo per acquisire il parere. In caso di parere favorevole l'ARAN trasmette la quantificazione dei costi contrattuali alla Corte dei Conti che deve deliberare la compatibilità dei costi contrattuali entro ...

Relazioni sindacali e contrattazione

274. Nel settore pubblico, in sede di contrattazione integrativa, le organizzazioni sindacali rappresentative e la RSU possono presentare distinte e diverse piattaforme contrattuali?

Relazioni sindacali e contrattazione

275. L'art. 43, comma 3, del D.Lgs. n. 165/2001 prevede che il contratto collettivo nazionale sia legittimamente sottoscritto se le organizzazioni ammesse alle trattative che vi aderiscono raggiungono il 51% complessivo di rappresentatività come media tra il dato associativo ed elettorale o almeno il 60% del solo dato elettorale. Nella contrattazione integrativa vale detto principio?

Relazioni sindacali e contrattazione

276. L'art. 10 del CCNQ del 7 agosto 1998 prevede che le relazioni sindacali avvengono - normalmente - al di fuori dell'orario di lavoro e che, ove ciò non sia possibile, vengano attivate "procedure e modalità idonee a tal fine", vale a dire procedure e modalità che consentano al dirigente sindacale l'espletamento del mandato (cambi turno, etc.). Quale è il significato della norma?

Relazioni sindacali e contrattazione

277. Oltre ai dati relativi ai permessi sindacali, le pubbliche amministrazioni sono tenute a fornire alla Presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento della funzione pubblica - gli elenchi nominativi del personale dipendente collocato in aspettativa per motivi sindacali?

Relazioni sindacali e contrattazione

278. In virtù di quanto dispone il D.Lgs. n. 165/2001, in sede di sottoscrizione dei contratti collettivi integrativi, quale, tra quelli sotto indicati, non rappresenta un vincolo per le P.A.?

Relazioni sindacali e contrattazione

279. A norma di quanto dispone l’art. 46 del D.Lgs. n. 165/2001, possono far parte del Collegio di indirizzo e controllo dell’ARAN persone che rivestano incarichi pubblici elettivi o cariche in partiti politici?

Relazioni sindacali e contrattazione

280. Con riferimento alla contrattazione integrativa, un componente della delegazione trattante di parte pubblica può essere contemporaneamente componente della RSU?

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. MAGGIORI DETTAGLI