CorradoDelBuono.it

Consulente per la circolazione dei mezzi di trasporto

NAVIGAZIONE

DOMANDE 208-210

NOTA BENE: le risposte ai quesiti vengono visualizzate in ordine casuale; in questo modo è possibile ripetere l'esercitazione e memorizzare correttamente le risposte.

C0220. Le imbarcazioni comandate e condotte da coloro che hanno conseguito la patente nautica presso gli UMC (Uffici della Motorizzazione Civile) possono navigare in acque marittime

solo entro le 12 miglia

senza limiti, ma con apposita autorizzazione dell’Autorità marittima

in nessun caso potendo navigare solo nelle acque interne non marittime

senza limiti dalla costa

solo entro le 3 miglia

C0221. Le imbarcazioni da diporto sono iscritte nei registri tenuti da

Capitanerie di porto e Uffici locali marittimi

Capitanerie di porto, Uffici circondariali marittimi e Uffici minori autorizzati dal Direttore Marittimo

tutti gli UMC (Uffici della Motorizzazione Civile)

Capitanerie di porto, Uffici circondariali marittimi

UMC (Uffici della Motorizzazione Civile) autorizzati dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti

Capitanerie di porto, Uffici circondariali marittimi e Uffici minori autorizzati dal Direttore Marittimo

C0222. Le imbarcazioni e i natanti da diporto possono essere utilizzati mediante contratti di locazione o di noleggio

purché intestati a ditte iscritte nei registri istituiti presso le Autorità Marittime e della navigazione interna

purché intestati a ditte iscritte nei registri istituiti presso le Autorità Marittime e le Camere di commercio

in nessun caso

purché intestati a ditte iscritte nei registri istituiti presso le Camere di commercio

in ogni caso

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli