CorradoDelBuono.it

CQC, Carta di Qualificazione del Conducente

Simulazione Esame CQC TRASPORTO DI COSE

La simulazione di esame comprende 60 quesiti scelti a caso, a gruppi di 20, dal capitolo 11 al capitolo 13 del database ministeriale.

ATTENZIONE: Il tempo a disposizione durante l'esame è di 120 minuti; la prova si intende superata se si risponde esattamente ad almeno 54 domande su 60.

Quesiti Vero/Falso generati in maniera casuale

CAPITOLO 11

Le merci movimentate con pallet non vanno stabilizzate con cinghie per consentire maggiore flessibilità della movimentazione

CAPITOLO 11

Ai fini della sicurezza non si deve concentrare il carico sullo sbalzo posteriore del veicolo

CAPITOLO 11

Per il trasporto di terra, sabbia e materiali inerti si utilizzano, di norma, veicoli classificati mezzo d'opera muniti di cassone ribaltabile

CAPITOLO 11

Per effettuare trasporti combinati è obbligatorio utilizzare autoveicoli muniti di gru o sponda montacarichi

CAPITOLO 11

Il sovraccarico del veicolo incide sull'efficienza dell'impianto frenante

CAPITOLO 11

Il trasporto di collettame può essere effettuato con veicolo munito di carrozzeria furgone

CAPITOLO 11

Le autopompe per calcestruzzo sono veicoli per uso speciale

CAPITOLO 11

I container sono unità di carico

CAPITOLO 11

Un unico collo molto pesante deve essere sistemato sul piano di carico utilizzando, ove possibile, lunghe travi di appoggio

CAPITOLO 11

L'uso di autoarticolati è particolarmente indicato nel caso di trasporto intermodale

CAPITOLO 11

I veicoli cisterna sono soggetti al fenomeno dello sbattimento laterale in curva

CAPITOLO 11

La capacità di carico di una cisterna per merci non pericolose dipende dalle prescrizioni delle norme ADR

CAPITOLO 11

Nel trasporto di fusti, bombole o bidoni è necessario utilizzare veicoli appositamente attrezzati

CAPITOLO 11

Innalzare il baricentro del veicolo può compromettere la stabilità di marcia

CAPITOLO 11

Il carico utile è la massa massima delle merci che un veicolo può trasportare

CAPITOLO 11

Il pallet è un'attrezzatura adatta alla movimentazione e al trasporto della merce

CAPITOLO 11

Il sovraccarico del veicolo incide sul corretto funzionamento del cronotachigrafo

CAPITOLO 11

I veicoli muniti di attrezzature di scarramento consentono la ottimizzazione dei modi e dei tempi di carico e scarico

CAPITOLO 11

I cunei di stazionamento sono da considerarsi unità di carico

CAPITOLO 11

Un unico collo molto pesante deve essere posizionato all'estremità anteriore del piano di carico

CAPITOLO 12

La scheda di trasporto accompagna le cose trasportate per conto terzi in ambito nazionale

CAPITOLO 12

Gli orari per lo sdoganamento delle merci nelle principali dogane italiane di confine terrestre solitamente sono dalle ore 8,00 alle 20,00

CAPITOLO 12

Nel caso in cui si verifichino dei danni alle persone, al materiale o ad altre merci o si debbano sostenere spese causate dall'imperfezione dell'imballaggio o da un difettoso od inadeguato fissaggio delle merci sul veicolo, la responsabilità è del vettore quando le spese o i danni si sono verificati a causa dell'inesattezza o dell'incompletezza delle indicazioni riportate sulla lettera di vettura dal mittente

CAPITOLO 12

Le autorizzazioni CEMT sono valide per il numero dei viaggi stabilito in base a quelli effettuati nell'anno precedente

CAPITOLO 12

Nel contratto di subtrasporto il vettore assume nei confronti del mittente l'obbligo di assicurare le merci

CAPITOLO 12

Per le merci che devono essere esportate da paesi dell'UE verso paesi extracomunitari l'impresa di autotrasporto deve necessariamente avvalersi di un conducente extracomunitario

CAPITOLO 12

In materia di contratto di trasporto su strada i diritti si prescrivono in 18 mesi se il trasporto ha inizio fuori d'Europa

CAPITOLO 12

La CEMT prevede il rilascio di autorizzazioni bilaterali tra paesi membri UE

CAPITOLO 12

Il trasporto di cose in conto proprio è quello eseguito per merci prodotte e/o trasformate dalla stessa impresa che effettua il trasporto

CAPITOLO 12

All'uscita delle merci da una zona o deposito franco per il controllo doganale occorre esibire le fatture delle merci

CAPITOLO 12

L'impresa di autotrasporto deve richiedere copie certificate conformi della licenza comunitaria in numero di una per ogni autista

CAPITOLO 12

La lettera di vettura internazionale CMR è redatta in un numero minimo di tre esemplari di cui il terzo è trattenuto dal vettore

CAPITOLO 12

La licenza comunitaria è necessaria per il trasporto all'interno dell'Unione europea di effetti postali nell'ambito di un regime di pubblico servizio

CAPITOLO 12

A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di sostanze pericolose in cisterna deve trovarsi il certificato ATP

CAPITOLO 12

Nella CMR, la responsabilità del vettore inizia con la presa incarico della merce e termina con la riconsegna a destinazione

CAPITOLO 12

La scheda di trasporto può essere sostituita da documenti per il trasporto in conto proprio

CAPITOLO 12

Per transitare dal territorio Svizzero attraverso il confine di Ponte Chiasso e/o di Gaggiolo oltre al documento doganale di transito necessita il carnet TIR

CAPITOLO 12

La CMR si applica quando il trasporto è in conto proprio

CAPITOLO 12

Il vettore non è tenuto a verificare l'esattezza del contenuto della lettera di vettura

CAPITOLO 12

Per le merci extra UE in entrata in Italia non scortate da documenti doganali di transito, la dichiarazione sommaria scritta va presentata dal detentore delle merci o il suo rappresentante

CAPITOLO 13

I vettori sono imprese che esercitano attività di autotrasporto in conto proprio

CAPITOLO 13

Il trasporto di una trave su un autocarro viene definito eccezionale per dimensioni quando sporge anteriormente

CAPITOLO 13

I veicoli a basso impatto ambientale hanno costi iniziali superiori ai veicoli convenzionali

CAPITOLO 13

Il trasporto stradale garantisce migliore tempestività del servizio

CAPITOLO 13

L'attività di autotrasporto di merci per conto di terzi può prevedere l'obbligo di iscrizione all'Albo degli autotrasportatori

CAPITOLO 13

Per attestare l'idoneità del veicolo al trasporto su strada, in regime nazionale, di merci pericolose in colli la carta di circolazione deve contenere l'annotazione di idoneità al trasporto di merce pericolosa

CAPITOLO 13

L'ottimizzazione gestionale ed economica del trasporto delle merci si ottiene tramite l'utilizzo della modalità di trasporto marittimo

CAPITOLO 13

Lo sfruttamento della modalità ferroviaria offre maggiori vantaggi in termini di sicurezza

CAPITOLO 13

Nel trasporto di talune derrate surgelate e congelate con furgone ATP, durante alcune operazioni di breve durata, è ammesso un innalzamento della temperatura sulla superficie del prodotto in una parte del carico per un massimo di 4 gradi centigradi

CAPITOLO 13

Per veicolo chiuso si intende un veicolo anche frigorifero o isotermico

CAPITOLO 13

Vi è la previsione che il trasporto delle merci su strada possa diminuire per causa del traffico

CAPITOLO 13

I trasporti delle merci avvengono in prevalenza per via d'acqua

CAPITOLO 13

Rientrano nelle disposizioni di trasporto in regime ATP le merci pericolose

CAPITOLO 13

L'installazione del sistema frenante ABS è obbligatoria sui veicoli ADR in relazione all'anno di immatricolazione, alla massa complessiva e alla modalità di trasporto

CAPITOLO 13

Il trasporto stradale di merci è meno inquinante del trasporto ferroviario

CAPITOLO 13

Il trasporto marittimo di merci è in grado di contribuire alla riduzione della congestione della rete stradale

CAPITOLO 13

Lo spedizioniere è colui che ha concluso con il mandante un contratto di spedizione

CAPITOLO 13

Il trasporto di una trave su un autocarro viene definito eccezionale per dimensioni quando sporge posteriormente del 10% della lunghezza

CAPITOLO 13

I veicoli a basso impatto ambientale hanno alte emissioni di CO2

CAPITOLO 13

Il trasporto stradale non crea problemi di inquinamento ambientale

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. MAGGIORI DETTAGLI