CorradoDelBuono.it

CQC, Carta di Qualificazione del Conducente

Simulazione Esame CQC TRASPORTO DI COSE

La simulazione di esame comprende 60 quesiti scelti a caso, a gruppi di 20, dal capitolo 11 al capitolo 13 del database ministeriale.

ATTENZIONE: Il tempo a disposizione durante l'esame è di 120 minuti; la prova si intende superata se si risponde esattamente ad almeno 54 domande su 60.

Quesiti Vero/Falso generati in maniera casuale

CAPITOLO 11

Le cisterne sono veicoli per trasporto specifico

CAPITOLO 11

E' prevista la decurtazione dei punti della carta di qualificazione del conducente alla guida di un veicolo per trasporto professionale il cui peso a pieno carico è superiore di oltre il 5% rispetto a quella indicata sulla carta di circolazione

CAPITOLO 11

Il carico deve essere sistemato in modo da mantenere il baricentro del carico il più in alto possibile

CAPITOLO 11

Le merci movimentate con pallet sono sovrapponibili

CAPITOLO 11

I veicoli muniti di attrezzature di scarramento sono utilizzati per il trasporto dei veicoli in avaria

CAPITOLO 11

Un'errata sistemazione del carico può provocare danni all'impianto elettrico del veicolo

CAPITOLO 11

L'unità di carico è un sindacato che tutela gli interessi dei caricatori professionali

CAPITOLO 11

Per il trasporto di merci deperibili in regime ATP, è richiesto l'uso di veicoli per trasporto specifico

CAPITOLO 11

Il carico utile di un veicolo corrisponde alla sua massa in ordine di marcia

CAPITOLO 11

Ai fini della sicurezza non si deve concentrare il carico sullo sbalzo posteriore del veicolo

CAPITOLO 11

Per effettuare trasporti combinati è obbligatorio utilizzare autoveicoli muniti di gru o sponda montacarichi

CAPITOLO 11

Il trasporto di collettame può essere effettuato con veicolo munito di carrozzeria furgone

CAPITOLO 11

Le autopompe per calcestruzzo sono veicoli per uso speciale

CAPITOLO 11

Un unico collo molto pesante deve essere sistemato sul piano di carico utilizzando, ove possibile, lunghe travi di appoggio

CAPITOLO 11

I veicoli cisterna sono soggetti al fenomeno dello sbattimento laterale in curva

CAPITOLO 11

Nel trasporto di fusti, bombole o bidoni è necessario utilizzare veicoli appositamente attrezzati

CAPITOLO 11

Il carico utile è la massa massima delle merci che un veicolo può trasportare

CAPITOLO 11

Il sovraccarico del veicolo incide sul corretto funzionamento del cronotachigrafo

CAPITOLO 11

I cunei di stazionamento sono da considerarsi unità di carico

CAPITOLO 11

L'uso dell'autoarticolato è particolarmente indicato quando si trasporta un esigua quantità di merce

CAPITOLO 12

Quando il conducente del veicolo viola le norme di sicurezza della circolazione stradale, è da ritenersi corresponsabile (obbligato in solido) solo il vettore

CAPITOLO 12

Sono liberi da ogni regime di licenza comunitaria i trasporti in ambito UE di medicinali, apparecchiature ed attrezzature mediche, nonché altri articoli necessari in caso di soccorsi urgenti, soprattutto in presenza di calamità naturali

CAPITOLO 12

Nella CMR, nel caso di trasporto combinato, la responsabilità del vettore è esclusa quando l'evento dannoso avviene nella tratta non stradale e non sia dovuta ad atto o ad omissione del vettore

CAPITOLO 12

Non occorre la bolla di accompagnamento (XAB) per fiammiferi

CAPITOLO 12

All'atto del ricevimento della merce, il vettore non è obbligato a verificare niente

CAPITOLO 12

L'autorizzazione CEMT consente unicamente l'effettuazione di trasporto a carico o a vuoto nell'ambito dei Paesi membri della UE

CAPITOLO 12

La dichiarazione doganale è un atto con cui si vincola la merce ad un determinato regime doganale

CAPITOLO 12

L'iscrizione all'Albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto terzi è prevista per imprese che esercitano l'attività con trattori stradali

CAPITOLO 12

I mezzi d'opera sono esenti dalla disciplina dell'autotrasporto di merci

CAPITOLO 12

La licenza comunitaria è un documento che permette al titolare di effettuare i trasporti internazionali nei paesi dell'UE

CAPITOLO 12

Il vettore è esonerato dalla responsabilità della perdita, dell'avaria o del ritardo nella riconsegna della merce nel caso di vizio proprio della merce

CAPITOLO 12

A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di alimenti sfusi deve trovarsi il certificato e contrassegno assicurativo

CAPITOLO 12

Il conducente, per conto del vettore, può intervenire sulla scheda di trasporto modificando le indicazioni originariamente apposte sul documento da parte del committente o di un suo delegato

CAPITOLO 12

Sono esenti dall'applicazione della CMR i trasporti a titolo gratuito

CAPITOLO 12

Il Carnet TIR permette di semplificare le formalità doganali per i trasporti effettuati con rottura di carico

CAPITOLO 12

I soggetti del contratto di trasporto di merci sono quattro: mittente, destinatario, vettore e caricatore

CAPITOLO 12

Per effettuare il trasporto di cose in conto proprio il veicolo deve essere contraddistinto da striscia diagonale di colore bianco sulla parte posteriore

CAPITOLO 12

I servizi di cabotaggio, in linea generale, sono consentiti a imprese non titolari di licenza comunitaria e proprietarie di attestato del conducente per l'autista, ove previsto

CAPITOLO 12

Nella CMR, la lettera di vettura andata persa, può essere sostituita con il consenso del destinatario della merce

CAPITOLO 12

A bordo dei veicoli per trasporto merci conto terzi in ambito extra UE deve trovarsi l'autorizzazione internazionale dello Stato extra UE

CAPITOLO 13

La crescita del trasporto merci su strada non influisce sull'impatto ambientale

CAPITOLO 13

L'installazione del sistema frenante ABS non è mai necessaria trattandosi di un optional

CAPITOLO 13

Le principali difficoltà del sistema dei trasporti europei sono dovute a utilizzo insufficiente della modalità di trasporto navale

CAPITOLO 13

L'installazione di una carrozzeria per trasporto di derrate deperibili in regime di temperatura controllata non comporta visita e prova presso il competente UMC (ufficio motorizzazione civile)

CAPITOLO 13

Tra i principali vantaggi del trasporto su gomma vi è la possibilità di code

CAPITOLO 13

I vettori svolgono attività di autotrasporto dietro corrispettivo

CAPITOLO 13

Le piattaforme logistiche non consentono la gestione di imballaggi e prodotti dismessi

CAPITOLO 13

Per veicolo chiuso si intende un veicolo con centine e telone smontabili

CAPITOLO 13

Il trasporto ferroviario, rispetto a quello stradale, è più costoso in termini di inquinamento

CAPITOLO 13

L'accordo ATP riguarda il trasporto delle merci pericolose

CAPITOLO 13

La modalità di trasporto su gomma si caratterizza per il fatto che possono esercitare l'attività solo aziende specializzate nel settore

CAPITOLO 13

Lo spedizioniere non ha l'obbligo di iscriversi nell'Elenco degli spedizionieri

CAPITOLO 13

Per unità di trasporto s'intende un autocarro con o senza rimorchio

CAPITOLO 13

La riduzione del costo del trasporto si ottiene soddisfacendo tutte le domande

CAPITOLO 13

Il trasporto di una trave su un autocarro viene definito eccezionale per dimensioni quando la lunghezza del veicolo più la parte sporgente della trave supera la lunghezza di 12 metri

CAPITOLO 13

Il trasporto aereo delle merci non soffre di frammentarietà del sistema a livello europeo

CAPITOLO 13

Ai fini dell'organizzazione di un'impresa di trasporto merci è rilevante il soggetto economico ma non il soggetto giuridico

CAPITOLO 13

La sostenibilità del sistema trasporti non è legata all'utilizzo di energia verde nei veicoli industriali

CAPITOLO 13

Per veicolo scoperto s'intende un veicolo il cui pianale è munito di sponde

CAPITOLO 13

I trasporti delle merci vengono scelti anche in base a fattori economici

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli