CorradoDelBuono.it

Addetti Antincendio

SIMULAZIONE ESAME

I quesiti a Risposta Multipla (10 domande) e i Vero/Falso (20 domande) sottostanti sono stati generati in maniera automatica dal database utilizzato per l'Esame di accertamento della idoneità tecnica per il personale incaricato di svolgere, nei luoghi di lavoro, mansioni di addetto alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione dell’emergenza.

Quesiti Risposta Multipla

L'ogiva delle bombole contenenti ossigeno è colorata in:
La compartimentazione di un edificio mediante muri e solai tagliafuoco viene detta:
Immagazzinando combustibili che sviluppano vapori più pesanti dell'aria il pericolo è maggiore:
Perché avvenga la combustione sono necessari:
La schiuma è un materiale:
Un ambiente chiuso e limitato può essere inertizzato utilizzando:
I tessuti di lana si possono classificare come:
La mortalità per incendio nella maggioranza dei casi è da attribuire:
La sabbia è una sostanza la cui principale azione estinguente è:
In un ambiente con presenza di gas o vapori più pesanti dell'aria le aperture di ventilazione devono essere disposte:

Quesiti Vero/Falso

Il principale vantaggio dell’uso di un getto d’acqua frazionato rispetto al getto pieno è la maggiore capacità di raffreddamento
In caso di incendio bisogna telefonare al numero telefonico 118.
Si parla di attrito quando il calore è prodotto dallo sfregamento di due materiali.
La ventilazione di locali a rischio di incendio è dannosa.
Per l’utilizzo di un idrante UNI 70 è sufficiente un solo operatore.
La scelta di un estintore va fatta in base alla marca ed al colore.
In un incendio di gas da una tubazione è opportuno intercettarne la perdita piuttosto che tentare lo spegnimento.
La combustione delle sostanze solide è influenzata dalla pezzatura e forma del materiale.
Dopo l’utilizzo di un estintore a CO2 è necessario areare il locale.
In una manichetta a corredo dell'idrante i raccordi sono a scelta della ditta fornitrice.
Il centralino deve disporre di tutti i numeri telefonici d’emergenza unitamente ai recapiti dei dirigenti, capi squadra, lavoratori, etc.
E' preferibile affrontare un incendio con estintori portatili quando le dimensioni del focolaio sono tali da poter essere fronteggiate con tali mezzi.
La rete idrica antincendio è un impianto che rientra nelle misure di protezione attiva.
Ogni sostanza infiammabile ha il proprio campo di infiammabilità .
Per ottenere lo spegnimento dell’incendio si deve ricorrere a uno o più dei seguenti sistemi: esaurimento del combustibile, soffocamento, raffreddamento.
Una adeguata ventilazione serve a sottrarre calore all'ambiente e ritardare l'evacuazione.
La messa a terra di impianti, serbatoi ed altre strutture impedisce che su tali apparecchiature possa verificarsi l’accumulo di cariche elettrostatiche prodottesi per motivi di svariata natura.
Tra gli elementi di protezione passiva si annoverano le separazioni tra i reparti di lavorazione.
Tanto più un pezzo di legno è piccolo tanto più facilmente può essere portato alla temperatura di accensione con sorgenti di calore di piccola energia.
La reazione al fuoco di un materiale è riferita ai materiali di arredamento (moquettes, tendaggi).

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli