CorradoDelBuono.it

Fare didattica con Excel: giocare con grafici dinamici.

Corrado Del Buono

Interpretare i dati di un grafico non è una operazione semplice, specialmente se quest’ultimo è di tipo “elaborato” come, ad esempio, un grafico a bolle, azionario o radar. Per agevolare le capacità di lettura da parte degli alunni è possibile creare su un foglio di calcolo di Excel una tabella che aggiorni, su richiesta dell’operatore, i suoi dati creandone nuove serie “a caso” ed associare ad essa un grafico che, di conseguenza, visualizzerà in maniera dinamica i dati estratti dalla tabella.

Pagina 2

La creazione della tabella dati e del grafico

Dopo la realizzazione della tabella con una delle due funzioni su esposte, si procede alla creazione del grafico utilizzando la "Creazione guidata grafico" oppure, per i più esperti, richiamando le serie di dati direttamente dal foglio di calcolo; per evitare che la lettura del grafico venga aggirata attraverso la lettura dei dati della tabella si può disporre, inoltre, il grafico sulla tabella di origine.

I quesiti "di indirizzo"

Per indirizzare l’alunno ad una lettura "critica" del grafico, è possibile inserire dei quesiti nel foglio di calcolo  (ad esempio, per un grafico azionario si può chiedere quale titolo ha subito una variazione maggiore, oppure ha chiuso la seduta borsistica con una quotazione maggiore).

Le operazioni conclusive

Infine, per evitare il ricalcolo automatico che, per impostazione predefinita, Excel esegue ad ogni modifica dei valori in una qualsiasi cella del foglio di calcolo, è necessario utilizzare il menu FILE e selezionare l'ultima voce del menu, OPZIONI. Dalla scheda FORMULE della finestra OPZIONI DI EXCEL che appare a video, si spunta l'opzione di calcolo MANUALE.

Dopo tale modifica (che può essere eseguita senza timori in quanto ha effetto soltanto sulla cartella e non sull’applicativo!) è sufficiente utilizzare il tasto funzione F9 per consentire ad Excel di ricalcolare i valori della tabelle e, quindi, di creare un nuovo grafico.

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. MAGGIORI DETTAGLI