CorradoDelBuono.it

La funzione SOMMA.SE di Microsoft Excel: sintassi e ambiti di applicazione.

Corrado Del Buono

La funzione SOMMA.SE è una particolare funzione di Microsoft Excel che esegue un "test" su un intervallo di celle e, nel caso in cui la condizione posta si verifichi, somma i valori posti in un altro intervallo di celle; poiché esegue, di fatto, una somma di valori è classificata all'interno della categoria MATEMATICHE E TRIGONOMETRICHE anche se si tratta, a tutti gli effetti, di una vera e propria funzione LOGICA.

Pagina 2

Ambiti di applicazione della funzione SOMMA.SE

Per concludere, osserviamo gli ambiti di applicazione di tale funzione nei prospetti quantitativi.

Dagli esempi proposti si evince come la funzione SOMMA.SE può essere utile per “filtrare” (e sommare) dati da una tabella.

La funzione viene spesso utilizzata anche per creare prospetti quantitativi complessi che richiedono, prima di eseguire dei calcoli, la verifica di una certa condizione.

Facciamo un semplice esempio per comprenderne l’utilità: supponiamo di dover realizzare una fattura a più aliquote IVA; in questo caso, possiamo inserire nella parte tabellare della fattura una ulteriore colonna che contenga l’aliquota IVA relativa al prodotto (es. 4%, 10% e 22%) e, attraverso la funzione SOMMA.SE, possiamo sommare tutti gli “importi” da assoggettare alle diverse aliquote IVA ed utilizzare il risultato della funzione per calcolare il valore dell’imposta.

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli