CorradoDelBuono.it

Word a scuola: creare giudizi automatici con il Glossario.

Corrado Del Buono

In Microsoft Word esistono diverse procedure che consentono l'automazione di operazioni ripetitive; in questo editoriale ci occupiamo di come utilizzare il glossario per inserire nel documento, con un semplice clic del mouse, intere frasi standardizzate. La procedura, che nell'editoriale ha per oggetto la creazione di giudizi per gli alunni, può essere utilizzata anche per altri scopi. Solo a titolo di esempio, in azienda si potrebbero creare delle frasi standardizzate in lingua straniera per creare rapidamente delle lettere commerciali da inviare a clienti o fornitori esteri.

Pagina 3

Creare un modello di documento con voci di Glossario personalizzate

Per evitare di "pasticciare" il modello NORMAL di Word, è possibile creare un nuovo modello di documento e salvare, al suo interno le voci di Glossario desiderate.

Per creare il nuovo modello di Word, che farà da contenitore delle voci di Glossario, è sufficiente aprire un documento di Word e salvarlo con nome, selezionando dalla voce SALVA COME della finestra SALVA CON NOME, MODELLO DI WORD (*.dotx); se salviamo il modello nella cartella MODELLI DI OFFICE, avremo anche un'anteprima dello stesso all'apertura di Word.

Dopo aver salvato il file, ripetiamo le procedure sopra descritte per l'inserimento di voci di Glossario. L'unica variante da apportare sarà quella di selezionare il nome del modello attivo (nell'esempio GIUDIZI.dotx) in corrispondenza del campo SALVA IN della finestra CREA NUOVO BLOCCO PREDEFINITO.

Completato l'inserimento delle voci di Glossario possiamo chiudere e salvare il modello GIUDIZI.dotx.

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli