CorradoDelBuono.it

Corso Completo su Office EXCEL

Corrado Del Buono

La struttura dell'applicativo EXCEL

Pagina 4

Nella parte bassa dell'AREA DI LAVORO possibile selezionare, tramite le apposite linguette, i FOGLI DI CALCOLO appartenenti alla CARTELLA DI LAVORO. Di solito, all'apertura di un nuovo file di Excel presente un solo foglio di lavoro (Foglio1) ma possibile aggiungerne degli altri utilizzando il pulsante NUOVO FOGLIO posto a lato di quest'ultimo. Ultimo elemento della struttura dell'applicativo la BARRA DI STATO che composta dalla CASELLA DI STATO (sulla sinistra) che indica le operazioni che si possono compiere per portare a termine una procedura avviata (o meglio, in corso di esecuzione), e da alcuni INDICATORI DI STATO (sulla destra) che forniscono altre informazioni utili, generalmente riguardanti lo stato della tastiera. Sulla parte destra della BARRA DI STATO sono presenti dei pulsanti che consentono di modificare il LAYOUT del foglio di calcolo o di fare uno zoom a video dell'area di lavoro.

Come tutti gli applicativi per Windows, anche Excel possiede il MENU CONTESTUALE (o MENU RAPIDO), ovvero un menu che appare facendo clic sul pulsante destro del mouse e che contiene un elenco di comandi utili per portare a termine molte procedure avviate. Il MENU RAPIDO prende il nome di menu CONTESTUALE in quanto cambia a seconda della posizione assunta dal puntatore del mouse prima dell'utilizzo del tasto destro. In figura sono riportati due MENU CONTESTUALI il primo avviato con il puntatore del mouse sulle BARRE MULTIFUNZIONI, e il secondo avviato all'interno del foglio di calcolo. L'utilizzo del MENU CONTESTUALE molto vantaggioso in quanto riduce notevolmente i tempi per avviare e concludere molte procedure.

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli