Quiz Addetti Antincendio

D.Lgs. 626/94 - DM 10.3.1998 - Accertamento dell’idoneità tecnica per il personale incaricato di svolgere, nei luoghi di lavoro, mansioni di addetto alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione dell’emergenza.

Quesiti Vero/Falso

Gli estintori e gli idranti sono misure di protezione attiva.

VERO FALSO

In mancanza di energia elettrica l'illuminazione di sicurezza garantisce la sufficiente illuminazione delle vie di esodo.

VERO FALSO

In caso d’incendio è utile evacuare immediatamente il fumo ed il calore dal locale.

VERO FALSO

In caso d'incendio è possibile usare l'ascensore solo quando l'incendio ha coinvolto il piano interrato e non si è ancora propagato ai piani alti dell'edificio.

VERO FALSO

Il calore non è la causa principale della propagazione degli incendi.

VERO FALSO

La resistenza al fuoco di un elemento strutturale in acciaio si può migliorare rivestendolo con alluminio anodizzato.

VERO FALSO

I limiti di infiammabilità individuano il campo di infiammabilità all’interno del quale si ha, in caso d’innesco, l’accensione e la propagazione della fiamma nella miscela.

VERO FALSO

Le ringhiere delle scale devono essere capaci di sopportare una temperatura superiore a 100° per almeno 30 minuti primi.

VERO FALSO

Il personale che manipola sostanze infiammabili o chimiche pericolose deve essere adeguatamente addestrato sulle circostanze che possono incrementare il rischio d’incendio.

VERO FALSO

Tra gli elementi di protezione attiva si annoverano gli impianti di spegnimento automatico.

VERO FALSO

Un elemento che influenza la combustione dei solidi è la quantità di umidità in essi contenuta.

VERO FALSO

Uno dei principali provvedimenti di protezione passiva consiste nel divieto di fumare.

VERO FALSO

I gas non possiedono forma e volume proprio ma assumono quelli del recipiente che li contiene.

VERO FALSO

Il " flash over " è una fase dell'incendio in cui la temperatura diminuisce.

VERO FALSO

La benzina è il combustibile e l'aria è il comburente.

VERO FALSO

Si intende per temperatura di infiammabilità la temperatura minima alla quale un liquido sviluppa vapori che formano con l'aria una miscela infiammabile.

VERO FALSO

I prodotti del processo di combustione sono: fiamma ,calore, gas caldi, fumi.

VERO FALSO

Affinchè l’uso dell’estintore sia efficace indirizzare il getto sulla sommità delle fiamme.

VERO FALSO

Le sostanze comunemente utilizzate per spegnere un incendio sono: acqua, sabbia, polvere chimica, anidride carbonica(CO2), schiuma, idrocarburi alogenati.

VERO FALSO

Il vapore acqueo è uno dei prodotti di una combustione completa.

VERO FALSO

Quesiti Risposta Multipla

L'acqua come agente estinguente è consigliata per incendi di:

sostanze quali sodio e potassio;

combustibili solidi;

apparecchiature elettriche in tensione.

In un compartimento di classe 120 di resistenza a fuoco una porta deve avere resistenza a fuoco pari a:

la metà di quella della struttura attraversata;

il doppio di quella della struttura attraversata;

uguale a quella della struttura attraversata.

Per diminuire il pericolo d'incendio in un locale adibito allo stoccaggio di liquidi infiammabili si può:

aumentare la temperatura del locale;

dotare il locale di aperture di ventilazione naturale;

aumentare la pressione dell'aria nel locale.

La probabilità che possa verificarsi un incendio aumenta:

con la quantità di materiali combustibili;

con la presenza di sorgenti di innesco;

con la quantità di liquidi infiammabili.

L'ogiva delle bombole contenenti ossigeno è colorata in:

bianco;

nero;

arancione.

La compartimentazione di un edificio mediante muri e solai tagliafuoco viene detta:

a blocchi;

a tenuta stagna;

orizzontale e verticale.

Immagazzinando combustibili che sviluppano vapori più pesanti dell'aria il pericolo è maggiore:

in locali sotterranei;

in locali al piano terra;

in locali sopraelevati.

Perché avvenga la combustione sono necessari:

combustibile, inerte, comburente;

combustibile innesco, inerte;

combustibile, innesco, comburente.

La schiuma è un materiale:

ossidante;

combustibile;

estinguente.

Un ambiente chiuso e limitato può essere inertizzato utilizzando:

ossigeno;

anidride carbonica;

azoto.

 

Quiz VFP4

Web MASTER & DESIGNER Corrado Del Buono © 2013 - Tutti i diritti riservati | CONTATTI